CICLOVIA - Jazzo Rosso - San Magno - Castel del Monte
Castel del Monte

Castel del Monte è un edificio del XIII secolo fatto costruire dall’imperatore Federico II in Puglia, a 18 km da Andria, nei pressi della località di Santa Maria del Monte. È situato su una collina della catena delle Murge occidentali, a 540 metri s.l.m. È stato inserito nell’elenco dei monumenti nazionali italiani nel 1936 e in quello dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO nel 1996. L’edificio è a pianta ottagonale e a ogni spigolo si innesta una torretta a sua volta ottagonale. Lo spazio interno è suddiviso in due piani. Malgrado sia comunemente definito “castello”, l’esatta funzione dell’imponente edificio è tuttora sconosciuta. Privo dal punto di vista architettonico di elementi tipicamente militari e di fossati, posto in una posizione non strategica, in realtà l’edificio non fu probabilmente una fortezza. Anche l’ipotesi che fosse una residenza di caccia è messa in discussione dalla presenza di fini ornamenti e dall’assenza di stalle e altri ambienti tipici delle residenze di caccia. E’ stato ipotizzato [senza fonte] che la costruzione potesse essere una sorta di tempio, o forse una sorta di tempio del sapere, in cui dedicarsi indisturbati allo studio delle scienze.


Veduta di Castel del Monte, agro di Andria (Foto di Cosmo Mario Andriani)